A Federico…l’adolescente


Ad ogni nostro incontro

c’accomuna un sorriso

come se..lo scambio fosse altro.

Il sorriso del cuore apre

e…ti ritrovo quasi uomo

con quella tenerezza nello sguardo

che ti rende speciale

nella conferma attraverso me

d’un rispetto alla tua evoluzione.

So quante solitudini

sgorgano da parole mai dette

come se non ce ne fosse bisogno

fra noi…è così

e…quella fragile apertura

è tutto il bene che vorresti

nell’intorno a te ma più dentro te…

in un ammirarci che arriva oltre.

Afferro di te quello che cerchi

e…ti porgo col mio sorriso

un bene che trascende

sgorgando come purezza

…la tua essenza è così limpidezza

ragazzo che diventa uomo.

Ama sempre così

con tutto te abbraccia la vita

non sciupare ciò che è regalo

per il mondo che verrà…

  (382)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag