Onestà della morte.

L’onestà della morte

è…quella uguaglianza

che rende l’essere umano

…nulla.

Quando si vede morire

così…all’improvviso…per casualità

…tante persone

scatta la solidarietà

perchè…in quella forma

…solo d’egoismo

ci comportiamo”bene”

con l’etichetta tra le mani

come una prova da superare

che…ci rende una specie d’umanità.

Si fa a gara per dare cose

qualcuno…armato d’altruismo

risplende più degli altri

ma…dopo un pò…sparisce tutto.

L’afflizione…il compenetrarsi

dura l’attimo dell’emozione

quando amore è un altra cosa.

Io che sono forse peggio degli altri

per l’egoismo che m’accomuna

prendo visione d’esserlo

e…non penso d’essere migliore

ma…peggiore assai.

Di fronte alla morte

si dovrebbe aver vergogna

ed io sono quella che

si vergogna d’esser qui…

 

  (948)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag