Con un sospiro…

La fortuna d’esser così

…con l’anima esposta

nell’emozione di vivere

svegliati…ogni mattina

dalla soavità d’esserci

annulla tutto il buio

che spero stia lontano.

Non ho paura di soffrire

…nè di piangere

ma a volte di questo ascolto

sì…ho paura

per la grandezza che mi scioglie

come un affamato alla fame

come un assetato alla sete

come una persona diversa

nell’attraversare l’ora d’ora.

Ho tale sintonia con me

che questa sottile trama

mi circonda captante

sarà il tempo che passa

come una pialla a levigare

facendo uscire …legno nuovo

da curare ancora…sì.

Vorrei curare questo momento

chiedendo un pò a me

perchè la gioia pura

…è sempre melanconia

come se…l’esser umani

…preveda chissà

la sparizione dell’incanto

quello che piace e…rende grazie

e…ogni istante

è grazie con un sospiro.

  (567)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag