L’abitudine…

L’abitudine…in amore

è ucciderlo ogni giorno

come dimenticato

quel tempo della gioia

quando…solo vedersi

dava tuffo…ebrezza…salti

quando…solo pensarsi

dava orgasmi fantasiosi

quando…solo sfiorarsi

dava dolcezza e tenerezza.

Poi…si dimentica tutto

e…rimane la strettoia

…d’un rapporto

in quella prigione senza sbarre

in quel lento e…peso

in quei litigi di superficialità

in quel cercare altro altrove

in quel sentirsi soli in coppia

in quella guerra che non è vita.

E’ arrivata l’abitudine

che ha appiattito nel grigiore

ciò che era luce e gioia

ciò che era brivido e passione

ciò che erano quelle notti bramose.

Cominciano le recite dei soggetti

in ogni ora c’è fatica

in ogni giorno c’è l’orgoglio

in ogni anno c’è più fuga

era amore e ora …è peso

era amore e ora è…odio

era amore e ora è…abitudine.

  (732)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag