La guerra d’essere…

Io voglio sempre…scegliere

…quello che è per me

con cui sono felice

e…mi basta così poco

che è meraviglia com’è possibile.

Io voglio sempre…scegliere

quello che sono…così

…una me e …cento me

…una me e …mille me

senza che debba dire perchè

di questa metamorfosi

che tante volte mi rende

…fuggente e selvaggia

…buio e luce

…arresa ed indomabile

…inafferabile ma poi afferrabile

come un onda che ha il suo ritmo

come un volo che ha l’andare

come una carezzevole fantasia

che…mi fa esplorare l’infinitezza

e poi…mi scaraventa sul mondo

e poi…paga e poi…arrabbiata di pazzia

diventando ciò che è lì

che un attimo prima m’aveva sfiorato

porgendomi unità ed assoluto.

Io piegata…io debole

io forte…io che faccio a pugni

è…tutto così ma…lo dico

gli altri non parlano

…sono muti

senza dire mai

…la guerra d’essere persona.

  (761)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag