Inizio d’estate


Rumori delle fatiche umane

…picchiettate su pali

…parole concitate d’operai e..mani

sedie che vogliono allinearsi

ombrelloni che si aprono a uno a uno….

I colori del lavoro fatto

su quei corpi sudati

laborioso rumor di pale

affondanti nella rena bagnata

e…il nero del bagnato

al sorgere del sole diventa grigio

dal buio nero sorge il cambiamento

sempre diventa grigio e poi…

man mano la luce del sole

accende i colori tutti

nega il vecchio e dà sembianza

e…le ombre allungano di colpo

quelle sembianze amiche.

Si allunga il rumore picchiettante

c’è fretta…arrivano i bagnanti

rumorosi d’altro

sudati nel riposo

senza sapere la fatica

delle mani operaie e laboriose.

 

  (1073)

One thought on “Inizio d’estate

  1. Howdy! I know this is somewhat off topic but I was wondering which blog platform are you using for this site?

    I’m getting fed up of WordPress because I’ve had problems with
    hackers and I’m looking at options for another platform. I would be awesome if you could point me in the direction of a good platform.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag