Una vita spezzata.


Il tempo piange per te

giovane stroncato dall’inquietudine

quella richiesta d’amore

affogata nel perdere identità

distruggendo ogni volta

quel disagio nella paura di vivere.

Nessuno può capire

quella fuga e rifugio che allontana

e…piega il corpo

e…piega il dolore

in uno più grande ancora

nell’accorgersi all’improvviso

d’aver perso se stessi per sempre.

Affogare la vita così, nel dimenticare

oh caro ragazzo perchè non hai voluto vivere

perchè non hai urlato quel dolore

perchè lo hai chiuso dentro te

perchè gli uomini sono così miseri

procurano morte alla vita

usano il dolore per guadagnare

e tu..fragile ragazzo pur consapevole

hai distrutto ciò che avevi di più bello

la tua vita, la tua vita…

Trova la pace anima

cerca tuo padre, è lì con te

piange insieme a te

piange anche il cielo, stamane piove…

e..piango pure io per voi

e…posso porgere solo una lacrima

mentre il cielo piange…

  (624)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag