Al timone…

Guardando il mare

con lo sguardo un pò

…penetrante

cerchi attraverso

l’altro sguardo di dentro

d’arrenderti al senso

difendendoti dal non senso.

Quante cose pensiamo  o facciamo

che…non avendo un logico

verrebbero d’impulso

rifuggite e…scostate

mentre…io credo

che…non usando l’ovvietà

…si riesce meglio

poichè…è l’anima la guida.

Quando al timone c’è lei

bisogna abbandonarsi

…dormire tranquilli

senza neanche domande

appoggiarsi agli impulsi

d’un bambino che sa sempre

d’un animale che sa sempre

capendo che il giusto è così.

Tutta la mente deviante

è ciò che c’hanno infilato dentro

messa lì…guardiana a limitare

…ogni impulso di vita

poichè vige l’obbligo solo

…d’esser vacanti d’anima.

  (996)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag