Una zanzara…una.

Una zanzara…una

è stata tormento di ronzio

proprio nelle orecchie

nella guerra notturna.

Accendevo le luci

…per poterla stanare

ma…niente

la furbina giocava

a scomparire per…riapparire.

Distrutta di stanchezza

mi sono alla fine…rassegnata

dicendomi piano

…fa pure ciò che vuoi

…hai vinto tu.

Un piccolo animale

riesce a disturbare fortemente

e poi…devasta

per i giorni a venire

col prurito sulla pelle

dove semplicemente

…si è posata.

Accidenti …mi ha spasientito

dormendo poco e male

pensando che se c’era Angelo

l’avrebbe pescata ed …uccisa

perchè era un bravo cacciatore

e poi…quante risate …tante volte

con i cuscini…volanti

per liberare l’ossessione

di un microbo d’insetto…

  (844)

3 thoughts on “Una zanzara…una.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag