Dentro…proprio…

Quanto astio dentro

nella…impotenza interiore

di non sapere più

… provare emozioni

mentre sai che cosi’ vuoti

si e’ fantasmi nella propria vita

… ramenghi  d’amore

nell’onore che proprio il bello

… quell’esistenziale cosi’ vivo

ti rende gioia e dolore

a cui riesci ad abbandonarti

senza aver paura di provare

senza aver paura di cio’ che e’

quel crescere dentro

necessario a perche’ tu sia vivo.

Nasce cosi’ l’invidia e la gelosia

d’affrontare come vera

senza vittimazzarsi perche’ c’e’

…fanno parte di noi

anche se non ci piace

provare quella morsa dentro

e’ solo tanta mancanza palesata

e quindi non e’ negativita’

anzi direi che e’ il segnale rosso

… quell’allarmoso stop

che ti costringe a fermarti

nel riflettere che il motivo d’aggressivita’

e’ solo perche’ manca dentro qualcosa

che e’ sempre e solo amore

che e’ sempre e solo desiderio di provarlo…

  (1150)

One thought on “Dentro…proprio…

  1. Virtually all of what you point out happens to be supprisingly legitimate and that makes me ponder the reason why I hadn’t looked at this in this light before. This particular piece really did switch the light on for me as far as this specific issue goes. Nonetheless there is 1 factor I am not really too comfy with so whilst I attempt to reconcile that with the main idea of your position, let me observe exactly what all the rest of your readers have to point out.Well done.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag