Quei cari incontri…

Ho gli occhi pieni

…dell’incanto

attraversando in me

quello sguardo guida

che riflette altro.

Sono bei momenti

dove ho potuto donare

…di me

l’infinitezza sapendo

…d’essere capita.

Difficile trasmettere

quell’immensità posseduta

come…un grande dono

porto con l’anima.

Difficile capire

quell’immensità ricevuta

come un grande pregio

ascoltato con i canali giusti.

Come è grandiosità

quella comprensione reciproca

che porta a distruggere realtà

in quell’irreale porgere e ricevere

su uno stesso filo trasparente

che rende magia aprente

quella sensibilità sincronica

così difficile da incontrare.

Ho gli occhi pieni

…dell’incanto

seguendo pulsioni d’anima

che sono solo in realtà

…quei rari incontri.

  (781)

2 thoughts on “Quei cari incontri…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag