Cogliendo…

Cogliere di nascosto

…da ciò che ti sfiora

ogni giorno nell’usualità

…il giusto dono a te

sembra assurdo eppure

…quanta distrazione

nel non sapersi regalare

che i pesi e la negazione

ma ogni gesto…è regalo.

Ascoltarsi ed ascoltare

udendo quanta sofferenza vera

c’è intorno a noi

che..quella che si poggia è nulla

…sono briciole

al cospetto del vero patire.

Non è la quantità del dolore

ma…la qualità

quando lo squarcio interiore

è…profondo e…dilaniante.

Non è la quantità della gioia

ma…la qualità

quando basta così poco

afferrare la meraviglia d’esistere

è…anche così…quella scoperta

che ti dà…gioia e…gioia.

Cogliere da un attimo

…il succo di te

senza giudicarsi…nè dirsi

…la stupidità.

A volte è meglio essere stupidi

…ci si guadagna di più.

  (781)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag