Per essere…

Il credere di avere

…è l’illudevole sciocchezza

che ci porgiamo

per…non sentirsi persi.

Avere cose

equivale ad esser cosa

non avere cose

equivale forse ad essere

…diversamente abili

pensando che..quella diversità

sia un limite

mentre è solo possedere

…quel pizzico in più

…quel non si vede ma c’è

…quel sapere la differenza

tra ciò che sei e ciò che hai.

La diversità è una bella misura

…rende assai di più

di quella normalità piatta

che fa diversamente godere

…del minimo indispensabile.

E’ come l’esser o apparire

che il grande Erich ha forgiato

facendoci entrare piano

…innanzi alla porta dell’uguale

che non ha di ciò…nulla

Nulla è uguale ad un altro nulla

hanno la stessa matrice potente

che bisogna solo scegliere

sempre scegliere…per essere. (1193)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag