Il canto d’eco…

Ancora cerco intorno

quell’amore che e’ mancanza

d’un bisogno d’anima

avvolgente di calore.

Ancora cerco quello sguardo

d’un sorriso per me

come se fosse scoprire

il mondo delle fiabe

che ognuno porta dentro.

Ancora anelo nel sospiro

quando incontro la purezza

che prescinde dall’esser saggi

allorquando imbatti proprio

quella spontaneita’ bambina

che t’accomuna d’elezione

alla creativita’ interiore

di gesti significativi

cosi’ amorevoli che e’ incanto

e non ci credi perche’

…appartengono ad altro mondo.

Ancora cerco le scintille

quelle dell’anima colma

di felicita’ e gioia

mentre attraversi la vita

e la godi di bellezza

che solo altrove puoi cogliere

nel sotterrato che riemerge

di amore e bonta’ innati

che crea nell’uomo

il canto di eco lontano…

  (469)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag