I fuochi d’artificio…

Ieri nel buio

…dietro una montagna

sono esplose le mille luci

…nelle forme più svariate

dei fuochi d’artificio

della festa mia sicuro.

E’ la festa che io

…ho preso per me

come un festeggiamento

alla mia anima infinita

ed ho applaudito forte

da sola…a guardarli.

Ogni botta…ogni folgore

ogni rosso e blu e oro e argento

a grappoli…stelline…fili…

Che gioia infinita

tornando forse alla bambinità

che io…adoro e…che cerco sempre

…di riprendermi…rubandola.

Sì…la rubo per me

e…non voglio essere grande

perdendo la gioia di applaudire

col naso in su e…le scintille dentro

come fossi sempre così io.

La finzione d’essere altro

è ciò che non fa più applaudire

…al nostro spettacolo

…alla nostra anima

che è così grande…

Quando la vita è applauso

è…fuoco d’artificio

è…spettacolo dove se vuoi

…sei tu. (511)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag