D’antico…

Infinito di luce

cosi’ dorata e luccicosa

che guardarti e’ prenderla

quasi respirandone ampiamente

tutto il suo significare

…magnificenza.

Nei mille rigoglii di luce

che sembra muoversi

guidata da sembianze

come se lo sparire d’ombre

facesse risplendere quell’emozione

che attanaglia imprigionando

la ragione cosi’ restia

a credere nelle possibilita’

guidate d’aperture magia

quando l’ascolto d’anima

e’ cosi’ guida nell’intrigato

quando vaneggia il risultato

che prende piano…lentamente

una strada strana

che la mente non puo’ capire

che la mente non puo’ fare

nel crear solo dissidio

tra le cose che appartengono

solo all’anima sapiente.

E’ una sapienza antica

che e’ bistrattata sempre

codificandola in illusione

quando tutto e’ illusione

a cui crediamoci…e’ bello crederci…

  (818)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag