In mezzo…

I mille colori del mare

nelle striature cangianti

contornano quella barchetta

solitaria…bianca

lì…in mezzo al mare.

Colui che è lì

nel silenzio d’eterno

…gode più di me

di quell’assaggio d’infinito

che…lo circonda

…anche nel cuore

inondato da tanta pace.

Intorno solo acqua

…come un isola

circondato da solo

…essenza.

Nel vento dell’immenso

c’è solo quel silenzio

che sembra spaccare

la realtà dall’irrealtà

nella vera dimensione

d’un dialogo misterioso

con se stesso e con Dio.

Sono amici…all’improvviso

in quel…nel mezzo del mare

la barchetta con l’uomo fortunato

beato da tanta bellezza

…nel blu più blu

mentre è cullato

dalla meraviglia d’esistere…

  (318)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag