La liberta’ delle nuvole…

La liberta’ delle nuvole

cosi’ inconsueta d’essenza

sembra insegnare allo sguardo

di rivolgersi al cielo

per avere quella corresponsione

d’apertura naturale

che sente l’idea confusa

quando non e’ libera d’essere.

La liberta’ delle nuvole

nella sua disposizione varia

nei cambiamenti continui

che spiegano altro divenire

quando liberamente cerca espansione

nelle forme cosi’ diverse e cangianti

che si uniscono e staccano

che s’assemblano e si dividono

in un immenso cielo azzurro

che le invita a crearsi.

La liberta’ delle nuvole

non ristagna mai nello statico

per quella baldanza del vivo

cosi’ scaturito da bellezza

mentre le guardi d’amore

restando estasi d’attimo

seguendo sorriso innegato

da tanto libero essere il modo

nel dare forma anche ai pensieri

con la stessa medesima modalita’

che forma la tua forma

libera d’essere come nuvola…

  (272)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag