Giovane signora…

Giovane signora

ascolta d’una spiaggia

…la poesia

quella che oltre il mare

arriva dove deve andare.

Silenzioso e’ il posto

quello del cuore cosi’ onesto

quando si lascia incantare

dalla carezza oltre che assaggia

la sinfonia delle onde cuore

cosi’ pronto ancora a dare

quella dolcezza insita

nell’ascoltarsi un attimo.

E’ un attimo la vita

quando la si apre dentro

nel mistero che si racchiude

ogni volta che l’espandi

come fosse proprio facile

aprire col mistero tra le mani

quell’arrivare a prendersi

quel riscatto da vantarsi

d’esser riusciti a dare amore.

Giovane signora

attenta al diapason delle onde

nel tornare al suo nascosto

ricordera’ l’attimo d’ora

come un dono del cielo

che le fara’ compagnia

da ora in poi…

  (675)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag