D’ogni ceto…

Sentire il cuore

nel pulsare delle sintonie

e’ cio’ che l’evidenza porge

nell’affetto sincero singolare

che rappresentano le amicizie

fatte di cuore non d’interesse.

E’ una realta’ quello scegliersi

ogni volta con spontaneita’

che non impedisce le aperture

quando il risultato evidente

e’ il rispettarsi d’idee universali

che uniscono i percorsi.

E’ con piacere giostrarsi

in quel dialogare dialettale

che usa la Jolanda di spontaneita’

mentre il marito Mauro…paziente

riesce a muoversi nelle tematiche

dei figli cosi’ avvinghiati ancora

a cio’ che e’ la famiglia d’origine

protettiva e salda nell’unire

attraverso amore…la vita.

Jolanda e Mauro affiatati

affiancano il disagio del momento

in una crisi del mondo

che tocca un po’ tutti di problemi

nell’arricchire di pazienza

le vittime di tanto negato.

Passa tutto e rimane comunque

l’amore che distingue le persone

d’ogni ceto ed estrazione…

  (8863)

169 thoughts on “D’ogni ceto…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag