Il gioco eterno…

Non capisco con la mente

…gli atteggiamenti strani

di chi gioca

…a gatto e topo.

Se sei gatto… mangi

impregnato di furbizia

gustando prede visivamente

…buttato a razzo

per gustarne il gusto.

Se sei topo… sei mangiato

vittima d’una astuzia

predato dalla caccia

…quasi sacrificato ad un destino

riempito di crudeltà

perchè si pensa sempre

al soccombere d’una sorte.

Il gatto scatta di ferocia

il topo è sacrificio d’antico

come se fosse predestinato

…a quella fine

e…mai eroe d’una battaglia

e…mai vincitore dentro il gioco.

Io credo per che il topo

sa difendere il suo mondo

e…soccombe solo

quando è incastrato

nè per la furbizia ipotetica

nè per la tenacia di molta falsità

d’un gatto desto e furbo.

Chi scappa…chi fugge

come l’umano quando gioca

ad esser vittima o…eroe

d’un gioco dove qualcuno

vince o perde facendosi male

nei graffi dell’anima…

  (600)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag