Come potere…

Intrecciare di trasparenza

con fili di amore

a volte cosi’ intenso

a volte cosi’ invisibile

sembra legare le liberta’

di non usare il potere

…quello dell’amore

come fosse diritto prevaricare

come fosse logico pretendere

quello che si vuole per se’.

L’usuale prospettiva

d’avere come potere

quel ricatto invisibile

che lega slegando la liberta’

sembra l’arrivo di molti

che s’arrendono solo allorquando

si uccide quell’amore

iniziato per un perche’

che non si capisce di senso

poiche’ non si accetta mai

che la liberta’ e’ sacralita’.

Liberta’ e’ restare se stessi

dovunque e comunque c’e’ posto

per essere rispettati dall’altro

senza sentirsi menomati

dal solo pensiero di liberta’

nell’usuale che vuole prigionia

nei ruoli di coppie si’ fatte

non nel rispetto ma nel degrado

di cio’ che ognuno e’ sempre…liberta’

dandosi cosi’ il valore che si e’

ne’ piu’ ne’ meno di quel che si e’… (324)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag