Testarda di me…

Testarda di me

…mi coccolo assai

stasera…nell’ascoltarla

quella musica di compagnia

che mi regala emozione

mentre viaggio dentro me.

Viaggio a mille

dietro struggimento di me

dentro una sorta di rabbiosità

che mi sferza come frusta

lasciando solchi di profondo

che so accarezzare

col mio cercare dalla musica

…l’emozione di un viaggio

avanti…a ritroso…all’ora d’ora

con flash di momenti

quelli scolpiti dentro l’anima

quando ho ascoltato anima.

Testarda di me

sono felice di viaggiare dentro me

come fossi vento sussurro

come fossi ala di un misterioso

che…contorna e libera

l’emozione di riprovare sempre

a credere che il mondo sia così

nella girandola d’un gioco

…mosso da amore.

Testarda di me

morirò così

nella certezza che sia come credo

anche se la risposta è altra…

  (244)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag