Quasi sempre…

Quasi sempre ho usato

questi impulsi di cuore

che non hanno mai tradito

il pronunciarmi a favore

di quel dettato interiore

che invisibile guida tutti

negli amnicoli piu’ nascosti

di cio’ che non appare mai

sempre cosi’ mascherati

con l’uso improprio d’umanita’

che ci diseguaglia sempre

tra chi e’ conforme all’individualita’

e chi invece si lascia trasportare

a quelle recite imparate a memoria

che ci rendono personaggi tragici

in quel massacro globale

che puo’ divenire la vita.

Togliere le maschere e’ impresa

specie per chi e’ pure affezionato

a quell’esternazione di se stesso

mai vera…mai sincera

giocando la vita come una bugia

anche se si’…e’ giocarsi sempre

ma per lo meno vorrei e m’augurerei

quanto piu’ conforme e vicina

a cio’ che davvero si e’.

Usare il vero personaggio

potrebbe essere sconfitta piena

ma…meglio cosi’

per lo meno quando muori

sei piu’ soddisfatto…

  (1195)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag