Si cheta…

Quanto amore necessita

quel piglio di…ricomincio

si’…sempre da te stesso

per ridimensionare i danni

fatti a te stesso e tanti e…troppi.

Quanto amore e’ forza

capace d’infilarsi silente

a capovolgere le difese altrui

di barricate fino al cielo

per non arrendersi ancora al dare

per non esser ancora pronti a ricevere

per non voler riaccender speranza

quando essa crea presente

che s’accosta piano al dopo che verra’.

Quanto scusarsi e’ porgere

il gioco delle forze altrove

nel posto dove vige altra regola

fatta da pieta’ e non insulto

fatta da pazienza e non di rabbia

fatta da gemma risplendente da guardare

e…per la prima volta

…piangere di pura gioia

al cospetto di tanto splendore vivificante

infilato da sempre dentro

ma abbandonato e mai ascoltato

da quell’immenso che ci rende sazi

quando si cheta il cuore finalmente

nel pago che e’ per tutti quelli che

…hanno coraggio per cambiare

tutto cio’ che ha bisogno di essere vissuto…

  (1370)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag