Il luogo dell’anima…

Il prender per mano

la musicalita’ amica

sembra il donarsi

sembra l’afferrar

quell’attimo breve

dentro la lunghezza del tempo

che dall’inspiegato diviene

…luogo dell’anima

che puoi non governare

quando lasci scorrere

nelle pieghe raccolte

…il luogo della pace

che sembra invitoso

quando si spiega dentro

la curva dove e’ davvero

quella benefica sensazione

che puoi srotolare spedita

proprio dov’era piegata.

Le curve che strozzano il cammino

proprio per non vedere mai

la stesura di pergamena

dove hai riposto…tra le pieghe

quel minimo di te aprente

a poter scrivere una storia.

E’ la storia d’ogni vita

e’ la storia individuale

che imprimi di dolore e gioie

che rendono poi il capire

quella strana coincidenza

come gioco da spiazzare

imprimendo tra le righe

nei solchi cosi’ curvati

…solo te stesso.

  (5139)

156 thoughts on “Il luogo dell’anima…

  1. Very nice post. I just found your weblog and wanted to bring up that I actually have truly
    loved surfing around your blog posts. In any event I’ll be subscribing on your feed and I’m
    hoping you write again soon!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag