L’abbraccio della vita…

Lo strapiombo sul mare

cosi’ stamane grigio

sembra voler raggiungere

quella densita’ attendibile

d’una consistenza accogliente

anche se cosi’ strana

piegata nella grigezza

d’un impervio in attesa

di quella trasformazione

di tutto cio’ che e’ cambiamento.

Sembra lo strapiombo

cosi’ sotto in fondo

inghiottente d’infinito

l’abbraccio con l’ignoto

che pulsa in ogni anima

quando non e’ piattezza

piegata d’elementi statici

ma comunque in attesa

d’abbraccio di sapere

quanto ogni attimo

e’ forgiante nelle inflessioni

che comunque sono vitali.

E’ li’ che ogni frazione

di pensiero d’anima

sembra voler espressione

anche di paura

quando si precipita dentro

lo strapiombo delle attese

lo strapiombo delle paure

lo strapiombo dei perche’

saggi e forti inevitabili

sono le palpabili paure

come quando nati

si e’ affrontato il mondo

senza conoscere nulla

se non l’abbraccio della vita…

  (783)

2 thoughts on “L’abbraccio della vita…

  1. It as hard to come by educated people about this subject, however, you seem like you know what you are talking about! Thanks

  2. Hi! I just wish to give you a huge thumbs up for the great
    info you have here on this post. I will be returning to your site for
    more soon.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag