Solo parole…

L’espanso dell’intorno a me

e’ solo creatura indifesa

mentre l’infinito s’apre

intessendo trame d’amore.

Indicibile e’ la comunione

attraversando l’oltre me

che sembra dilagare libero

quasi che ne fossi io regina

mentre godo solo dell’immensita’.

E’  il soffuso d’anima

che addolcisce il contorno

quello di fuori che aiuta

a recepire tanta quantita’

solo dimostrativa d’essere

specchio della infinitezza

diventando io stessa tale

per quanto volo fuori di me

per quanto volo dentro di me.

Chiazze di luce dolce

sono trasparenza che modella

quella simbiosi alta ed altra

che e’ comunicare senza parole

attraversando solo la sensazione

d’unicita’ commutabile

in quell’appartenere cosi’

a quel tutto che m’innalza

nella corrispondenza amorosa

con le mille sfaccettature

raccolte e condensate

nella scelta d’esserci

qui…ad esser me

e non mistificando

anzi sorridendo a vita

che fa di me un agglomerato

ben facile o difficile capibile

per quanto mi circonda

nelle inutili  e sparse

…solo parole.

  (609)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag