Antichita’ dimenticata…

Il paesino arroccato

con le case vicine vicine

nei vicoli stretti che arrivano

a correre incontro alle genti

nell’arrampico veloce da fare

per arrivare ad afferrare

quel senso d’antico verace

che unisce tanto passato insieme.

Il paesino stretto di bianco

regala l’unione di sguardo

mentre ammirare l’insieme

da’ l’idea di compattezza

dei tempi ormai dimenticati

di tanta compartecipazione fraterna

tra madri che portavano dentro

il frutto di possesso d’amore notturno

d’un maschio che usava cosi’ perpetuare

il frutto d’amore e di brama magari ubriaca.

Amicizia di donne compatte

nell’esser proseguo di specie

mentre tanti occhi di bimbi giocosi

erano la gioia dei vicoli vivi

nella vita che aumenta nella vita

mentre il tempo imbiancava le trecce

cosi’ leste ad esser misura d’ordine

che iniziava proprio li’ nella testa tirata.

Uomini erano lesti a coltivar terre

mentre raccoglier sudore perpetuato

era il compito di capofamiglia

nel fumo innalzato al cielo di sterpi

…nei graffi di sangue

patimento di braccia nude

nel soccombere mai alla fatica

del portare un tozzo di pane

alla mensa cosi’ povera ma ricca.

Senza lamento era ricchezza

di compiti umani perpetui

nel portare innanzi onore e amore

per dare cibo amaro di stanchezza

nel perpetuo d’ogni giorno.

Alternanti stagioni segnanti

sono la numerosa figliolanza

ch’ogni anno diventava piu’ e piu’

con altre bocche da sfamare

con altro impegno d’assolvere

nel paesino arroccato e compatto

d’unione oggi dimenticose

di quell’insieme nella miseria

ma pure nell’evidente ricchezza

d’ideali misurabili nella compattezza

tra comari e compari esibiti

a mo’ d’onore aggiuntivo all’importanza

di ruolita’ semplice senza pretese

che hanno sudato nel lavorare

che hanno vissuto nell’onesta’

che hanno inorgoglito un passato

che ci gloria d’esser oggi qui

ad ammirar pur se d’attimo

il paesino arroccato di morte

perche’ i vecchi stanno morendo

ed i giovani qui non ci stanno

scappano via…nelle citta’…

 

  (536)

2 thoughts on “Antichita’ dimenticata…

  1. I have been exploring for a lttle bit for just about any high-quality articles or weblog
    posts with this type of area . Exploring in Yahoo I finally discovered
    this site. Reading this info So i’m satisfied to express
    that I’ve an incredibly good uncanny feeling I came
    upon exactly what I needed. I most for sure is likely to make
    certain to will not omit this site and gives it a glance on a relentless basis.

  2. Hey there! I’ve been following your weblog for a while
    now and finally got the bravery to go ahead and give you a shout out from New Caney Tx!
    Just wanted to mention keep up the excellent job!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag