Inesorabile…

Inesorabile resta il tempo

quando divide gli animi

negli abissi del ritrovarsi

…forse piu’ maturi

nell’arresa che facciamo

…proprio all’anima

cosi’ equilibriatrice d’amore

quando si capisce l’unicita’

d’esser portatori solo di senso

quello che identifica dentro

il nostro venire al mondo

per quella chiusura cerchio

nel quale entrare dentro

ci qualifica di conoscenza

quasi che delimitarne perimetro

sembra il soffio della vita

cosi’ veloce o lenta

cosi’ impavida o vigliacca

cosi’ lucente oppure ombrata.

Inesorabile resta il tempo

quando rimane solo incapacita’

di rendere grazia a vita

cosi’ ricolma di speranza sempre

allorquando vivere rimane

attendere dalla conoscenza

quanto hai saputo rendere sazieta’

quella disperazione insita

nel dolore d’ogni palpito

mentre respirare vita

resta l’unica sanita’ d’afferro…

  (332)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag