Nella sua liberta’…

L’emozione del mattino

e’ questo mio cercare

e…trovare

ogni volta la pace

mentre assaporo il gusto

di cogliere l’attimo

e…fermarlo

mai nella sua staticita’

ma…nella sua liberta’.

Cogliere quel soffuso

che permea il visibile

quando allargando me stessa

mi beo  di bellezza

…il rumoreggiare del ritmo

d’una si’ grande trasparenza

…il grido d’un gabbiano

che aperte ali spazia d’immenso

…il sole appena tiepido

che m’accarezza di raggi dolci

…il dormiente che lento e’

risvegliato da sparso scintilloso

…le ombre che s’allontano leste

inseguite da luce che le attenua

…il respiro che s’apre allargandosi

quasi ad ingoiare dentro se stesso

…il foglio che si riempie

da bianco pieno di parole

…il trovato che si placa dentro

con la corrispondenza dell’invano

…i sassi che si raccontano nel muto

gli ascolti della vita muta

eppure vive il Tutto… (517)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag