Il bagnino clown.


Il bagnino ragazzo

arriva festoso di vita

con il foulard di sbieco

a mantenere riccioli ribelli

e..forse pieno di sonnolenza

per un’ ennesima notte d’amore

fatta di birra e nudità

con l’allegria dell’età spensierata.

Arriva e…mette la musica

quella assordante e senza senso

come rifugiarsi nel ritmo

per trovare identità.

Cerca quel padre mai conosciuto

in un essere padrone degli istinti

redarguente e vigile su te

…se ci fosse stato nella sua presenza

…se avesse potuto…amarti

e l’amore per te….è spento

e stamane…sicuramente

in quel ritmo ch’è distrazione.

C’è compagnia moderna di un animo

che nella sordità tenta…nel bussare

solo d’entrare in quel contatto

….personale assai

ma è…pieno di bisogni

che si devono spegnere

affogando nel ritmo stoppante

…d’una canzone sfrenata.

Perdere il contatto

fuggire

scappando a mille

e…il bagnino ragazzo

apre negli scatti di sedie…aperte

la giornata triste.

Ha lasciato la sua anima

che bussava…sai

…ha bussato e tu l’hai chiusa.

Mi dispiace.

  (451)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag