Che fruscia…

Il vento fruscia tra le foglie

che ancora intrise di vita

sono attaccate ai fusti

per glorificarne l’appartenenza

che nel silenzio profondo

sembra parlare all’anima

che desta gia’ al nuovo giorno

s’inebria d’esser anch’essa

cosi’ viva e pronta ad essere

quella meraviglia che e’.

Il vento fruscia tra le foglie

illuminate dalla luna intera

in un cielo limpido di stelle

che sembrano amicose di scintille

mentre accendono dentro la speranza

d’una giornata in arrivo

intensita’ d’un percorrerla

ricordando che…ci sei.

Sei qui ancora per vivere

sei qui ancora per dare

sei qui ancora per avere

sei qui ancora per rischiare

perdite…sconfitte…dolore

vittorie…prove…gioia

scambio…tentativi…fughe

arrivi…abbracci…schiaffi

oltrepassando l’idea dell’inutile

nei limiti  dell’ego che amplia sguardo

nei superamenti di paletti devianti

che t’impediscono d’ascoltare

quel vento che fruscia tra le foglie…

  (473)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag