Meraviglia ancora…

L’apertura dell’immenso

e’ qui a gloriarne perfezione

quasi che l’espansione aggiuntiva

resta la chiave magicosa

che proietta dentro felicita’

d’esser dello spettacolo

ancora meraviglia…ancora.

E’ come aver risposte

che da dentro si condensano

di quel sapere innato

che reclama accondiscendenza

nell’estatico che e’ ampio

quanto piu’ dentro vive.

E vive quella conoscenza

d’altri mondi sotterranei

che lenti approcciano all’oltre

quell’oltre me che e’ ricordare

quanto amplesso puo’ esserci

nelle cose sconosciute

di cui non si ha paura

nel coraggio di farle vivere

per quel di te che affiora

dall’oltre che e’ parte tua

dall’oltre che e’ misura tua

nell’impegno ad esser zelo

quando le risposte ovvieta’

affiorano persino sulla pelle

e poi…le ingoi di botto

con quel gusto antico

combaciante con l’oggi d’attimo…

  (446)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag