Proprio ora…

Ero nella strategica condivisione

attraversata dall’estasi profonda

dinnanzi all’infinito d’un paesaggio

scolpito nella mia anima appaciata

senza guerre piu’ verso le ingiustizie

ma propensa all’accettar la vita ed il caso

come un’opportunita’ da scoprire

ogni volta di bellezza e gioia.

L’anima non va a scuola mai

caro il mio ragazzo cercatore

d’una verita’ gia’ scritta dentro

che ti dara’ l’occasione d’essere

il protagonista dei tuoi desideri

se sarai tanto bravo da udire

quella vocina interiore cosi’ tua

che sarai felice te lo dico io…Gianda

d’essere cosi’ sensibile all’apertura

… d’un gia’ tuo

che porti dentro ancor celato.

Auguri amico nuovo che mi stima

non capendo la mia ritrosia a mostrarmi

perche’ disabituato a veder le cose

nella direzione dell’anima istruita

senza bisogno d’aver le scuole…

  (816)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag