Particelle…

Quando l’amore e’ li’

a farsi udire di silenzio

mentre tutto e’ concerto

e’…l’assoluto che s’espande

per portarti nell’Universo

mentre lampi di gioia

uguali al dolore

partoriscono particelle

che dall’infinito arrecano

quella regale partecipazione

che e’ solo amore su Terra.

Quando l’amore e’ li’

a stringere nei corpi

quella parte infinita

che e’ cielo e stelle

mentre e’ notte e giorno

nell’esser non piu’ umani

ma anime unite soltanto

da strette e struscii

che sono armonia di concerto

nel riempirti solo attraversando

la cortina che divide reale

accompagnandoti al di la’ di te.

Grazie per cio’ che sintetizza

quell’arrivo alle stelle

portatrici di luci a grappoli

insieme al pianto di troppo

mentre sei d’improvviso meraviglia

che arriva a portarti accostato

alle soglie d’un mondo speciale…

  (335)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag