Tu…sei altro.

Il mare agitato

rende l’idea del variabile

quando…da una stranezza

…dell’idea fluttuante

dell’incertezza lampante

emerge la visibilità

nella certezza

…non più nel dubbio

…è…o…non è.

Sai che è…quel qualcosa è.

T’affiancano anche

quelle relazioni interiori

che sono risposta

come aver il gusto di te

nella chiarezza lampo.

Assaggi così… quella certezza

nella chiarezza sguazzi

felice…finalmente pace.

Segui il tuo volare

con l’ampiezza di sguardo

…dentro le cose

…dentro le non cose

in una miriade d’emozione

di cui…ti bei.

Benedetto,è il tuo cammino

…ritrova il percorso

che…per un attimo

era stato distrutto da cose

quelle che non ti appartengono

tu…sei altro.

  (880)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag