E’ un…invisibile…

Lo sguardo cosi’ riempito

da costante meraviglia

d’un espandersi d’Universo

che vuole con me…dialogo.

E’ un ciarloso invisibile

non visionato da tangibilita’

ma cosi’ denso di suo senso

che si prova solo amorevolezza

capace essa d’esser perdono

e poi…d’esser perdonati

per il mancato e le mancanze

per il piu’ e per il meno

che assumono peso nuovo

nell’esser crescita d’amore.

E’ constatare l’universalita’

di cio’ che accomuna tutti

in quel Tutto  simile

che appartiene sempre al singolo

ma che poi diventa altro

in un abbraccio forte assai

…alla tua anima

cosi’ bisognosa sempre di te stesso

quando si riesce a carpirla

come quella preziosa fonte

d’inesauribile intensita’ qualificante

che rimane poi di te nell’Universo

quel condensato espressivo

perche’ si puo’ esplicare quell’invisibile

in cio’ che sei di grande

insieme a tutto il grande afferrato…

  (606)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag