Trasformazione…

Mare burrascoso

s’arrotola d’agitazione

in un immenso che rimane

la bellezza che trasuda

in ogni piu’ piccolo divenire

d’anime e parole

assai intrecciate tra loro

mentre si perdono paletti

nel guardar trasformazione.

S’arrotolano arricciate

le onde rumorose d’impeto

nel movimentoso non assuefatto

alla staticita’ di morte

in cio’ che non si trasforma piu’

in un altro divenir mistero.

Arriva il barcone carico

d’una notte pescosa

d’una notte ancor li’

negli occhi stanchi assai

di pescatori infreddoliti

da tanto mancato riposo

che e’…premiato da pescaggio

di quei frutti regalati da fatica

nella corsa verso il vento

con le stelle solo come guida

nel buio profondo dei cuori

che lavorano per il pane quotidiano.

Arriva corredo tra le onde

la barca che diventa piu’ grande

in ogni onda sorpassata

e s’avvicina sempre piu’

…alla terra cosi’ amica.

  (1490)

One thought on “Trasformazione…

  1. Pescatore
    nobile arte che affonda radici antiche
    Il sacrificio nelle rughe
    La salsedine come via di fuga
    Frutti del mare
    Poi una barca solca le onde
    Verità in un mondo falso

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag