Che e’…

Incanalare la pace

come una densita’ presente

che vige come regola base

onde evitar conflittualita’

nella guerriglia interiore

che si frappone nelle zone d’ombra

quando presenziano espanse

a rendere ingiustizia martellante

quasi adombranti di grandezza

quando lasciamo accomodare

dentro di noi quel forse

che non legittima il momento

degno di tanta autoanalisi

che prepara l’uomo nuovo

ad esser perspicace

nell’impedire a tanto nero

d’esser insieme a tanta luce

quando vigila l’attenzione

nell’esser maestri pronti

a dirigere un traffico nascosto

nelle pieghe sotterranee

cosi’ poco facili da scalfire

per cio’ che solitamente ci compete

per essere persone vive

all’imput della pace dentro

sovrastante l’inghippo regnante

d’un esser preparati a tutto

per dirsi e darsi nuovo nesso

tra cio’ che e’ e…cio’ che appare

non avendone piu’ paura…

 

  (286)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag