Gratuito…

Il gusto del tanto gratuito

si disperde quasi sempre

perche’ e’ li’ a disposizione

quando si riesce ad ampliare

quella sintonia meravigliosa

che il silenzio produce

che l’infinitezza regala

in quello sguardo che s’apre

a gustarne ogni espressione

nella luce che inonda

quella speciale attesa

cosi’ intrisa di speranza

che tutto cambia se sai guardare

con un richiamo interiore

che conosce il personale d’ognuno

quando reagendo al buio

si cerca un po’ d’esser veri

senza mascherare del tutto

la brillosita’ palesata

come fosse richiamante di te

come fosse assolutezza del bisogno

quella speciale corrispondenza

attraverso un Universo cosi’ grande.

Meraviglia e’ circolante

nella specchiosita’ riflessa

che sembra reale afferrato

che mai e’ osservata davvero

per quanta distrazione divide

cio’ che sei dentro davvero

anima che sa rispecchiarsi…

 

  (689)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag