Pare parlare d’amore…

Andare incontro

alla vita racchiusa

in quell’istante preciso

quando cantando di voce

innalzi la lode ad essa

ecco inoltrarsi nel cheto

di quell’espansione di te

propesa ad afferrare

il turchese del mare

cosi’ inebriato in se stesso

che…alzando lo sguardo

quel mare invitoso

pare parloso d’amore.

E’ tutto quello che rimane

dell’attimo condensato

dentro esser felice ancora

d’esser viva per la vita

d’esser viva per tanto di te

quando il profumo del mare

s’adagia proprio infilato

come fosse l’aleggio del vento

quella agognata carezza

mancante all’appello

quando poi l’identifichi erroneamente

in quel disagio di mancanza

che non e’ imputabile al tuo accorgerti

di quell’amarezza custodita dentro

ch’obbliga chi ama ad odiare se stesso

in oltremodo disprezzo verso la vita

cosi’ bella che viene dimenticata… (316)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag