Senza dimenticare…

Dimenticare chi siamo

dimenticare chi potremmo essere

dimenticare anche d’averlo dimenticato

e’ quella separazione

di cio’ che divide e mai unisce

la potenzialita’ originaria

in un futuro possibile diverso

fatto e creato da unione

tra noi con noi

tra noi e le infinita’

quelle da raccogliere accogliendo

la sensazione d’amore unente

non la paura di condizione ombra

che sovrasta…infilata dentro ognuno

che impedisce il riconoscimento

dei lati belli e buoni che sono li’

prtonti ad alleggerire le false valutazioni

inflitte nel negarsi vanto

per esser di sicuro meritevoli e degni

d’accostarsi ognuno al posseduto

considerandolo patrimonio personale

che condividi nella gioia e nel dolore

come amore pieno verso le unioni

capaci d’esser fusione

di leghe si’ preziose da esser fieri

d’appartenere totalmente

al grande e piccolo cosi’ simile a noi

che la possibilita’ di felicita’

ci fa ricordare chi siamo

senza dimenticare di…averlo dimenticato… (449)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag