Spaccati…

Quanti spaccati esistono

nelle divisioni…nei limiti

quelli che…s’infliggono

quelli che…si subiscono

quelli che…s’inventano

quelli che…s’ergono difensivi.

Spaccati che s’edificano

come certezze sbandierate

come fossero bandiere di liberta’

nell’essere e poi diventare

solo spaccati di realta’.

Parole s’ergono di senso

in quel non senso cosi’ evidente

d’un nascondino dietro esse

…le parole ingannatrici

…le parole affascinanti

…le parole definenti

proprio cio’ che divide nel fondo

l’oggettivita’ dalla soggettivita’

d’ogni conquista errante

nell’idea d’essere interezza

quando si e’ solo parte di qualcosa

e cio’ di cui si e’ parte non e’ spaccante

anzi e’ cio’ che da’ forza e potere

a tutto cio’ che e’ infinito dentro e fuori

nel frantumo che ci rispecchia dentro

attraverso quella certezza che non e’ spaccata

da parola ad uso di logico perpetuato

quello che riesce a dividere l’unito

quello che e’ palettante di dimensioni ampie…

  (614)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag