Mai sfiorato…

Quanti inutili pensieri

per capire nel carpire

i pensieri altrui

nella strutturazione di teste

che nell’apparenze sono gaie

ma nella vita sono disagio

anche di un voler ignorare

a bell’apposta il chiedersi

il perche’ persino d’un massimo

mai sfiorato davvero

per quel fuggire sempre

poiche’ domandarsi presuppone

…rispondersi

e l’impresa e’ troppo ardita.

Campano cent’anni codesti

nell’esser pure maestrucoli

d’un sapere ignorare sempre

in ogni occasione sfiorata

il riequilibrio interiore

fatto di altre sensazioni aprenti

un’anima cosi’ assetata

d’un assenza a vivere

che veramente diventa spettacolo

quell’esser zombie a vita

pur se apparenza vuole altro

di quel che si vuole vedere

nell’esibir di cose materiali

che non fanno peso nell’interiorita’

nell’esser passaggio d’effimero

che non ha peso per la serieta’ altra…

  (511)

One thought on “Mai sfiorato…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag