Ad una bimba nel grembo.

All’alba la bimba ancora lì

…nella pancia protetta

assaggia insieme a loro

…i suoi genitori

il fragore della vita

che si erge dal mare.

E’ un mare d’odori

che arrivano…nel buio

d’un pancione rigonfio

dove scalpita e…ride

felice d’esser lì

e…felice d’esser vita.

Scalpita di salti

nello stretto di un altro sciacquio

quello del liquido caldo

che…accarezza la sua nudità

dandole amore e dolcezza

in quel buio che sarà presto luce.

Piccina di sè

è cresciuta di prepotenza

in quel voler essere umana

anche se non sa bene che sia.

Imparerà senza pietà

la vita di durezza ma bella

e ricorderà anche da grande

…lo sciacquio d’acqua di mare

che le ricorderà la culla primaria

quand’era puntino e poi

…un essere umano.

Auguri piccolina…

  (1104)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag