Ormai alle porte…

Spighe al vento d’inverno

leggere di consistenza

cosi’ apparentemente piene

di quella leggerezza dentro

che le fa muovere giocose

come se il soffice vento

potesse penetrar l’alterigia

in quel sinuoso danzar

che affascina lo sguardo

nell’attimo d’attenzione

che viene a coglierne il senso.

Agitato mare di rumore

pare che nel silenzio rimbombi

quel percuotere costante

d’una rabbia del tempo

che non si piega all’inverno

ma crea quell’aria di primavera

che non puo’ essere risveglio

perche’ il ciclo naturale

deve coincidere a canoni suoi

dove non c’e’ lo scambio

ma la tempestiva arresa

al Natale ormai alle porte.

E’ bella l’avvolgibile sensazione

d’esser partecipanti all’attimo

quando il silenzio premia te

nel farti sentire il cavalchio interiore

che sempre t’emoziona a pianto

perche’ sei grato all’Universo

di farti partecipe nell’esistenza… (1269)

One thought on “Ormai alle porte…

  1. Does your website have a contact page? I’m having a tough time locating it but, I’d like to shoot you an e-mail. I’ve got some creative ideas for your blog you might be interested in hearing. Either way, great site and I look forward to seeing it grow over time.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag