Pungente…

Il freddo pungente

non m’impedisce affatto

di gettare il mio sguardo

oltre cio’ che ho dinnanzi

d’una natura si’ grande

che diventa ancora se stessa

nel regalare tanta bellezza.

Non posso fare a meno

dell’estasi strappata

a tutto cio’ che sono

quei pensieri maldestri

cosi’ portatori d’arrese

quando non si crede

quando non ci si affida

ad un Universo cosi’ prodigo

che da solo rende giustizia

ogni volta da solo

perche’ riflette le nostre credenze

quelle personali che son costate

attraverso risposte ben date

ad ogni gioia e dolore

in quella corrispondenza altisonante

con la propria anima

cosi’ immagine di chi si e’

cosi’ invisibile ma ascoltata

quando esser se stessi

diventa esser cresciuti un altro po’

nonostante tutto e’ cosi’

comunque il nostro destino

e’ crescere davvero…

  (395)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag