Persino…

Foschia e’ all’orizzonte

offusca il limite

oltre il quale gia’ sempre

nessuno ha il coraggio

d’andare persino a guardare

nel “cosa” si nasconde…dietro li’.

E’ un limite composto di paura

cosi’ densita’ di mai arrivi

che…specificarne il senso

e’ cio’ che neanche lo definisce

in quel gioco perverso

che rappresenta proprio noi

nelle nostre ombre sfumature

che condensano proprio verita’

per cio’ che c’obbliga il diniego

dentro l’osare persino peccare

quel “parolone” racchiudente

le fantasie piu’ insane

che pur fanno parte d’ognuno

ogni volta che darne sazio

diventa uguagliato a deficere

quasi che chissa’ che delitto

farsi poggiare dentro la fantasia

nel gioco bambino che reprime

quella primeggiante certezza

che ogni cosa ha un suo senso

nel mai per caso che avviene

nel mai per caso che incontriamo

ogni volta senza spiegarsi cio’ che

potrebbe a ben vero esserci un senso

si’ nel non senso c’e'…persino perche’…

  (288)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag