Fantasmi…

Quanti fantasmi tra noi

e…sono vivi non morti.

Sono i fantasmi d’uomo

…quello che non c’è

come l’isola che non c’è

come il vitale che non c’è.

Attraversano grigi

…i fantasmi del mondo

con gli occhi inespressivi

con la pelle incartapecorita

che si scioglie alla luce

che si scioglie…all’emozione

e…non possono vivere

hanno imposto a se stessi

…l’andatura di morte

ad ogni passo di vita.

Scafandrati di certezze

sicuri di se stessi vanno

…incidono stragi

…attaccano il bene

…portano intorno alone grigezza.

E’ la grigezza d’insulso

quella d’uomo tenace

quella del guerriereggiante vincitore

che porta alla fine solo perdenza.

E’ perdere anima senza appello

come risposta nel buio della morte.

Vivono con essa…la morte

e fingono pure d’essere umani

quando depositano intorno

solo infinita fantasma vita.

  (574)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag